Tra poco, è prevista per questo mese, sarà rilasciata la versione 3.0 di WordPress, la piattaforma usata da milioni di blog in tutto il mondo, compreso questo..

Preso da un’irrefrenabile curiosità, ho scaricato e provato in locale la Beta 2, rilasciata recentemente.. Le novità ci sono e sono tante, com’è giusto che sia per una major release che si rispetti, vediamo le principali..

Definizione dell’account admin durante l’installazione: fino ad ora durante l’installazione veniva creato l’account admin, che poteva poi essere modificato successivamente con la nostra password, da questa versione invece tale account viene definito direttamente in fase di installazione.

Gestione dei menu: è ora possibile creare un menu di navigazione interno, o ibrido tra pagine interne e link esterni, direttamente dal pannello di amministrazione, con una semplicissima procedura di drag’n’drop. Addirittura poi si può convertire tale menu in un widget da posizionare dove meglio crediamo (ovviamente questo dipende anche dal tema usato).

Nuovo tema di default: si chiama Twenty Ten, e stacca decisamente dal passato.. Sinceramente non lo trovo granchè bello, ma gli sviluppatori dicono che ancora non è del tutto completo, e inoltre nelle intenzioni ogni anno dovrebbe essere variato e migliorato.. Twenty Ten consente inoltre di modificare in pochi click l’immagine dell’header e dello sfondo, consentendoci di usarne altre a nostra scelta.

Integrazione di Worpress MU: la versione multi-utente di WP è stata abbandonata, e il suo codice è integrato in WP 3.0; significa che ora è possibile controllare più blog con una sola installazione. Si tratta ovviamente di una caratteristica riservata ai più esperti, ma non si può non citarla, è una vera rivoluzione.

Post personalizzati: finora si possono creare articoli, pagine e semplici post.. Nella nuova versione sarà possibile personalizzare i contenuti, in modo da differenziare ad esempio il tema degli articoli che trattano un certo argomento rispetto agli altri, oppure, in caso di blog più “professionali”, distiguere dalle altre determinate pagine.

Alla prossima..

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page