Poter accendere e spegnere una lampadina dall’app di Home Assistant è bello, ma usare automazioni e scene rende il tutto veramente fantastico!

In questa pagina c’è il riepilogo di tutto ciò che abbiamo fatto finora, oggi invece ci concentriamo su come iniziare ad automatizzare davvero il funzionamento dei nostri dispositivi.

Immaginiamo di voler gestire l’illuminazione di una stanza, con automazioni e scene diventa semplicissimo.

Supponiamo di avere, in un salone ad esempio, due lampadari separati, uno con un’unica lampadina, l’altro con tre lampadine, tutte smart ovviamente.

Per prima cosa, le raggruppiamo tutte insieme, chiamandole genericamente “Salone” (in modo da poterle spegnere ed accendere tutte insieme), poi raggruppiamo anche le tre del secondo lampadario, chiamandole ad esempio “LuciTV”, come fare? Basta editare il file configuration.yaml (avete installato l’add on File Editor vero?) ed inserire il seguente codice:

light:
  - platform: group
    name: LuciTV
    entities:
      - light.tv_1
      - light.tv_2
      - light.tv_3
  - platform: group
    name: Salone
    entities:
      - light.tv_1
      - light.tv_2
      - light.tv_3
      - light.tavolo_salone

Ovviamente, diamo per scontato che tutte le lampadine siano state aggiunte a Deconz. A questo punto, dopo un riavvio di Home Assistant, possiamo procedere con automazioni e scene.

In primo luogo, basterà aggiungere alla plancia principale una nuova scheda Pulsante relativa all’entità Salone che abbiamo appena creato, ed ecco che saremo in grado di accendere e spegnere tutte le lampadine in un colpo solo.

Ma potremo anche decidere di creare un pulsante per il gruppo LuciTV, e vari pulsanti per le singole lampadine, in modo da gestirle una alla volta.

Potremmo decidere arbitrariamente di accendere tutte le luci al tramonto (magari in salone non è il massimo, ma immaginate una lampadina sul terrazzo ad esempio), o spegnere tutto ad una certa ora (stile caserma).

Andiamo in Impostazioni -> Automazioni, poi Crea automazione e scegliamo di creare un’automazione vuota.

Le diamo un nome, come attivazione mettiamo ad esempio Sole -> Tramonto, sotto, nelle Azioni scegliamo tra i Dispositivi una lampadina, e clicchiamo su Accendi, salviamo e il gioco è fatto! Tutto estremamente semplice ed intuitivo!

E se volessimo impostare uno stato particolare per il nostro salone? Ad esempio, vogliamo vedere un film, quindi spegniamo la lampadina del tavolo, e settiamo un colore per il gruppo LuciTV, magari con luminosità al 30%.

Settiamo le nostre lampadine come descritto, poi andiamo in Impostazioni -> Scene, poi Nuova scena, diamole un nome e semplicemente scegliamo tutti i dispositivi che vogliamo includere, uno alla volta, poi salviamo. Salveremo così anche lo stato in cui si trovano.

Successivamente, basterà attivare la scena appena creata e tutti i dispositivi assumeranno lo stato desiderato.

E se avessimo un sensore di movimento in casa?

Potremmo impostare un’automazione che ad esempio accende le luci se rileva un movimento, o ancora sfruttare una webcam (alle quali dedicherò un articolo a parte) per inviare sul nostro smartphone una foto in caso venga rilevato un movimento mentre non siamo in casa.

Per chi potesse essere interessato, io su Amazon ho trovato questo kit di lampadine smart ZigBee, spesso vengono proposte in offerta, ma in generale moltissime lampadine WiFi/ZigBee sono compatibili con Home Assistant. Vi lascio anche il link di un paio di sensori di movimento dal prezzo davvero irrisorio.

E se volessimo controllare tutto con Alexa?

Alla prossima..

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page