Ieri, dopo un aggiornamento del sistema, il sistema grafico X della mia Karmic ha smesso di funzionare.. Dopo aver ripristinato un vecchio xorg.conf, mi sono reso conto che il problema erano, ancora una volta, i driver proprietari della scheda video (ATI Radeon HD 4530), i famigerati fglrx..

Ho deciso allora di rinunciare agli effetti desktop di Compiz (in fondo si tratta di inutili fronzoli) e di adottare i driver open source compresi nei repository. Ma cercando in rete mi sono imbattuto in questo post, che spiega come sia possibile abilitare tali effetti, e quindi sfruttare come si deve la scheda video, anche con i driver open!! Vediamo come procedere..

Primo passo, disinstallare completamente i driver proprietari (ovviamente se erano usati in precedenza).. Bisogna procedere a seconda di come li avete installati:

  • se li avete abilitati da Sistema -> Amministrazione -> Driver Hardware, allora sempre da quella scheda disabilitateli;
  • se li avete installati come avevo consigliato io, allora da terminale digitate
  • cd /usr/share/ati
    sudo sh fglrx-uninstall.sh

  • se invece li avete installati compilando i vari pacchetti (col comando bash ati-driver-installer*.run --buildpkg Ubuntu/distro) dovete rimuovere i singoli pacchetti, da terminale digitate:
  • sudo apt-get --purge remove fglrx-amdcccle fglrx-kernel-$(uname -r) fglrx-kernel-source xorg-driver-fglrx-dev xorg-driver-fglrx xserver-xgl
    sudo rm /usr/src/fglrx-kernel*.deb
    sudo rm /usr/src/fglrx.tar.bz2
    sudo rm -R /usr/src/modules

  • In ogni caso, reinstallare (o aggiornare se sono già presenti) i seguenti pacchetti: libgl1-mesa-glx libgl1-mesa-dri xserver-xorg-video-ati

Secondo passo, installare un kernel recente. Potete prendere i pacchetti precompilati da qui, mentre per l’installazione potere leggere questo mio precedente articolo.. Dopo l’installazione riavviate il computer e selezionate il nuovo kernel..

Terzo passo, dopo il riavvio aggiungere questo repository al proprio sources.list..

  • editate il file sources.list:
  • sudo gedit /etc/apt/sources.list

  • ed aggiungete le righe:
  • deb http://ppa.launchpad.net/xorg-edgers/ppa/ubuntu karmic main
    deb-src http://ppa.launchpad.net/xorg-edgers/ppa/ubuntu karmic main 

  • salvate ed uscite, poi aggiungete la chiave GPG con il comando:
  • sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 8844C542

  • e infine digitate:
  • sudo apt-get update

  • quasi certamente vi si attiverà il gestore degli aggiornamenti, altrimenti avviatelo voi manualmente..

Finito, riavviare e provare ad abilitare gli effetti del desktop, se è andato tutto bene non ci dovrebbero essere problemi..

Alla prossima..

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

29 commenti a Effetti 3D su Karmic con driver Ati Open Source.. Addio fglrx!!

    effettivamente anche io avevo avuto gli stessi problemi dopo un aggiornamento e avevo dovuto ripristinare una vecchia configurazione.

    tra l’altro, io avevo già disabilitato gli effetti perché altrimenti avevo problemi con alcuni video flash.

    Ti dirò.. Sono veramente soddisfatto.. Tutto il comparto video gira in modo decisamente più fluido, e mentre con i driver proprietari avevo da sempre notato, usando ad esempio VLC, che i filmati a schermo intero tendevano a restare “bloccati” qualche secondo prima di scorrere via fluidi, ora va veramente alla grande, per non parlare dei colori decisamente più vivi!!

    Non ho ancora effettuato un test con un bel gioco 3D per verificare anche quell’aspetto.. Ma per il momento sono davvero entusiasta di questa soluzione!!

    lasciando il repository ppa.launchpad nella sources list continuo a ricevere proposte di aggiornamento… e dopo uno di questi il pc ha iniziato a dirmi che andava in low graphic mode e in pratica riuscivo a lavorare solo da console. insomma ho avuto un po’ di problemi e non sono sicuro di essere riuscito a superarli del tutto (lo saprò al prossimo riavvio)
    mi sembra un po’ precaria la cfg di X per questa scheda. suggeriresti di trovare una cfg stabile e poi disabilitare gli aggiornamenti?

    Si ho notato anch’io molti aggiornamenti.. Direi quasi giornalieri (l’ultimo proprio stamattina).. Ma finora non ho avuto problemi di sorta.. Anche dopo l’aggiornamento di stamattina va tutto bene.. Tu hai modificato qsa nella configurazione di X??

    Cmq, in risposta alla tua domanda, nel caso si, credo che se questo aggiornamento provoca instabilità, è meglio disabilitare il repo per un pò.. In fondo una volta trovata una configurazione stabile, un aggiornamento quasi giornaliero mi sembra superfluo.. 😉

    ero partito con l’installazione dei driver proprietari, che avevo poi aggiornato ad una versione più recente. poi ho seguito quello che hai scritto in questo post e da allora non ho modificato nulla a parte gli aggiornamenti di cui ti dicevo.

    dopo gli aggiornamenti di ieri sera, quando ho acceso il pc ha iniziato a darmi il msg sul low graphic mode.
    inoltre si vede il logo di ubuntu al boot che ad un certo punto diventa sfuocato e quando sparisce prima del lancio di gdm c’è una pausa piuttosto lunga (circa 30 sec, mentre prima gdm appariva quasi istantaneamente).
    ora la situazione è piuttosto instabile perché una volta su cinque x non parte proprio e non riesco nemmeno ad accedere alla console. e le altre volte su cinque non fila proprio tutto perfettamente liscio.

    come posso verificare i driver che sono in uso attualmente?

    vorrei ripulire tutto in modo da poter controllare più facilmente il sistema.

    sennò hai qualche idea/suggerimento?

    Avvia in recovery mode (dovresti avere l’opzione nel menu di Grub) e controlla l’xorg.conf..

    Ricorda che a partire da karmic la configurazione di questo file è assolutamente inutile (il mio ad esempio è completamente vuoto)..

    una cosa che mi ero scordato di scrivere era infatti che quando stamattina ho visto che x non partiva, andando in recovery mode ho notato che il file xorg.conf era vuoto.
    per far partire x ho messo un vecchio file di backup che però era un .fglrx-N…

    ora ho notato che è nuovamente vuoto.

    ma se non usa più il file xorg.conf, dove salva la configurazione? sempre che la salvi… 🙂

    Semplice.. Di default in Karmic non esiste il file xorg.conf.. Noi ce lo ritroviamo per aver installato i driver proprietari. Il sistema di configurazione di X è stato demandato ad HAL (Hardware Abstraction Layer) che quindi libera (??) l’utente dal maneggiare tale file.. Ovviamente nessuno vieta di creare xorg.conf per inserire delle proprie opzioni personalizzate..

    Ma quindi non ho capito, ora il sistema va??

    quando ho avviato ora è andato tutto liscio.
    la volta precedente, senza che nel frattempo avessi modificato nulla, era stato lento all’avvio e aveva dato il msg sul low graphic mode.

    quello che mi perplime un po’ è questo comportamento randomico… mah, speriamo bene…

    come volevasi dimostrare.
    stasera si è ripresentato il problema e per 4 boot consecutivi x non è partito correttamente.

    ho provato a rimettere i driver proprietari ati, ma il problema persiste.

    può essere un problema il fatto che ho provato ad installare i driver proprietari sia dallo strumento di amministrazione (jockey) che eseguendo il file scaricato dal sito ati?

    come faccio ad arrivare ad una situazione pulita? perché faccio fatica a capire che driver stia usando in questo momento…

    Mmm.. Allora.. Direi di procedere per gradi..

    Quindi prima di tutto disinstalla i driver proprietari.. Poi in recovery mode direi di disinstallare direttamente X (credo che un sudo apt-get --purge remove xserver-xorg basti).. A questo punto edita sources.list eliminando il repository che hai aggiunto per X, aggiorna la lista dei pacchetti e infine reinstalla X (che a questo punto dovrebbe venir preso dai repository ufficiali di Karmic).. Nel caso per verificare fino in fondo il corretto funzionamento avvia con il vecchio kernel..

    A questo punto dovresti aver riottenuto una configurazione pulita..

    per disinstallare i driver proprietari:
    – dal menu gnome seleziono “remove”
    – eseguo fglrx_uninstall in /usr/share/ati

    mi pare di averlo già fatto in passato, ma mi era rimasta comunque la voce nel menu gnome (marcata come disattiva). Con menu gnome intendo administration->hw driver

    vado a memoria perché sto usando un altro pc, stasera ci provo.
    grazie.

    Entrambi i metodi che hai citato sono corretti, dipende da come li hai installati.. Rileggi il mio post per il comando esatto da dare in /usr/share/ati..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page