Mi sono compilato i sorgenti del nuovissimo Gimp 2.8.0-rc1, la prima Release Candidate della tanto attesa versione 2.8, preludio alla 3.0.

Per chi fosse interessato, riporto l’intera procedura necessaria alla compilazione dei sorgenti, e in fondo vi lascio i link per il download dei pacchetti DEB realizzati dal sottoscritto, su Debian Sid a 64 bit.

Per prima cosa, ho deciso di installare questa versione all’interno della directory /opt, in modo da diversificarla dalla versione dei repository. Inoltre, è ovviamente necessario disinstallare completamente ogni eventuale versione precedente presente nel sistema prima di procedere, quindi aprite Synaptic (il Gestore dei pacchetti) e disinstallate i vari gimp, gimp-data, libgimp e così via.

A questo punto, serve un po’ di materiale necessario per una corretta compilazione, sicuramente andranno installati i seguenti pacchetti (a meno che non li abbiate già):

sudo apt-get install build-essential git

Git in realtà serve per prelevare i sorgenti, non è essenziale in quanto potreste anche scaricare direttamente l’archivio compresso dal sito di interesse, ma personalmente lo trovo più comodo. Inoltre, installiamo tutte le dipendenze necessarie per Gimp:

sudo apt-get install intltool libglib2.0-dev libavcodec-dev libavformat-dev valac-0.16 graphviz ruby1.9.1-dev liblua5.1-0-dev libcairo2-dev libgtk2.0-dev libgdk-pixbuf2.0-dev libpango1.0-dev libgtk-3-dev libdbus-glib-1-dev liburiparser-dev libfreetype6-dev fontconfig liblcms1-dev libpng12-dev libpng12-dev libpoppler-dev libtiff4-dev libwebkit-dev libmng-dev librsvg2-dev libwmf-dev zlib1g-dev libbz2-1.0 libgs-dev libaa1-dev libjasper-dev libexif-dev python-gtk2-dev

A questo punto, preleviamo, da Git appunto, i sorgenti di Gimp e delle fondamentali librerie Babl e Gegl, che normalmente non si trovano nei repository nella versione adatta. Portatevi in una directory adatta allo scopo (che potete benissimo creare al momento, oppure anche nella “Scrivania”) e date:

git clone git://git.gnome.org/babl
git clone git://git.gnome.org/gegl
git clone git://git.gnome.org/gimp

Vi ritroverete i sorgenti nelle sottodirectory babl, gegl e gimp. Bene, dato che voglio installare in /opt, uso i seguenti comandi per aggiungere alla PATH del sistema anche la directory che andrò a creare, in modo da poter lavorare più agevolmente:

export PATH=/opt/gimp-2.8/bin:$PATH
export PKG_CONFIG_PATH=/opt/gimp-2.8/lib/pkgconfig
export LD_LIBRARY_PATH=/opt/gimp-2.8/lib

A questo punto, passiamo alla compilazione vera e propria, a partire da babl:

cd babl
./autogen.sh --prefix=/opt/gimp-2.8
make
sudo make install

Proseguendo con gegl:

cd ..
cd gegl
./autogen.sh --prefix=/opt/gimp-2.8
make
sudo make install

E infine compiliamo finalmente Gimp!!

cd ..
cd gimp
./autogen.sh --prefix=/opt/gimp-2.8
make
sudo make install

Ecco fatto! Ora basta digitare dal terminale gimp e si avvierà il programma. Potete (e anzi ve lo consiglio) tranquillamente creare un lanciatore apposito per avviare direttamente il programma.

Dulcis in fundo, per i più pigri, metto a disposizione i pacchetti precompilati realizzati dal sottoscritto, pronti per essere installati ad esempio con GDebi. ATTENZIONE!! Si tratta di pacchetti realizzati per l’architettura a 64 bit, e inoltre non garantisco il funzionamento, li ho testati un minimo e dovrebbero andare, ma potrebbero non adattarsi ad ogni situazione (in ogni caso non fanno danni, tranquilli!). Inoltre, è chiaro che vanno in ogni caso installate le varie dipendenze, altrimenti certamente il programma non funzionerà, e va inserita la directory /opt/gimp-2.8 nella PATH del sistema, usando ad esempio un script del genere per lanciare il programma:

#!/bin/sh
PATH=/opt/gimp-2.8/bin:$PATH
export PATH
LD_LIBRARY_PATH=/opt/gimp-2.8/lib
export LD_LIBRARY_PATH
/opt/gimp-2.8/bin/gimp-2.8 "$@"

A cui darete il nome che preferite.

Ed ecco finalmente i tre files, direttamente dall’area download:

[download id=”2,3,4″]

Alla prossima..

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page