Bisigi è una parola africana che indica una nozione fantasiosa.. E il progetto Bisigi è proprio questo.. Fantasia applicata ad Ubuntu per renderne più accattivante il desktop.. Si tratta di una raccolta di ben 13 temi per Gnome curati in tutto e per tutto, in ogni minimo aspetto possibile, semplici da installare ed immediati da usare..

Try bisigi themes for Gnome

Installarli su Lucid è semplicissimo, basta aggiungere il seguente repository:

[code]]czozODpcInN1ZG8gYWRkLWFwdC1yZXBvc2l0b3J5IHBwYTpiaXNpZ2kvcHBhXCI7e1smKiZdfQ==[[/code]

E poi dare il comando

[code]]czo2NjpcInN1ZG8gYXB0LWdldCB1cGRhdGUgJmFtcDsmYW1wOyBzdWRvIGFwdGl0dWRlIGluc3RhbGwgYmlzaWdpLXRoZW1lc1wiO3tbJiomXX0=[[/code]

A questo punto li avrete tutti a disposizione a partire in Sistema -> Preferenze -> Aspetto..

Oppure potete installarne uno solo, quello che più vi piace.. Questi sono i comandi per installarli singolarmente:

[code]]czoxMTA1OlwiPHN0cm9uZz5BcXVhRHJlYW1zPC9zdHJvbmc+OiAgICAgICAgICAgICAgIHN1ZG8gYXB0aXR1ZGUgaW5zdGFsbCBhcXV7WyYqJl19YWRyZWFtcy10aGVtZQ0KPHN0cm9uZz5VYnVudHUgU3VucmlzZTwvc3Ryb25nPjogICAgICAgICAgIHN1ZG8gYXB0aXR1ZGUgaW5zdHtbJiomXX1hbGwgdWJ1bnR1LXN1bnJpc2UtdGhlbWUNCjxzdHJvbmc+QmFtYm9vLVplbjwvc3Ryb25nPjogICAgICAgICAgICAgICBzdWRvIGFwe1smKiZdfXRpdHVkZSBpbnN0YWxsIGJhbWJvby16ZW4tdGhlbWUNCjxzdHJvbmc+U3RlcCBpbnRvIEZyZWVkb208L3N0cm9uZz46ICAgICAgIHN7WyYqJl19dWRvIGFwdGl0dWRlIGluc3RhbGwgc3RlcC1pbnRvLWZyZWVkb20tdGhlbWUNCjxzdHJvbmc+VHJvcGljYWw8L3N0cm9uZz46ICAgIHtbJiomXX0gICAgICAgICAgICAgICAgICBzdWRvIGFwdGl0dWRlIGluc3RhbGwgdHJvcGljYWwtdGhlbWUNCjxzdHJvbmc+RXhvdGljPC9zdHJve1smKiZdfW5nPjogICAgICAgICAgICAgICAgICAgICAgICBzdWRvIGFwdGl0dWRlIGluc3RhbGwgZXhvdGljLXRoZW1lDQo8c3Ryb25nPkJhbGF7WyYqJl19bnphbjwvc3Ryb25nPjogICAgICAgICAgICAgICAgICAgIHN1ZG8gYXB0aXR1ZGUgaW5zdGFsbCBiYWxhbnphbi10aGVtZQ0KPHN0cntbJiomXX1vbmc+V2lsZCBTaGluZTwvc3Ryb25nPjogICAgICAgICAgICAgICAgICBzdWRvIGFwdGl0dWRlIGluc3RhbGwgd2lsZC1zaGluZS10e1smKiZdfWhlbWUNCjxzdHJvbmc+SW5maW5pdHk8L3N0cm9uZz46ICAgICAgICAgICAgICAgICAgICAgICAgc3VkbyBhcHRpdHVkZSBpbnN0YWx7WyYqJl19bCBpbmZpbml0eS10aGVtZQ0KPHN0cm9uZz5TaG93dGltZTwvc3Ryb25nPjogICAgICAgICAgICAgICAgICAgc3VkbyBhcHRpdHVkZXtbJiomXX0gaW5zdGFsbCBzaG93dGltZS10aGVtZQ0KPHN0cm9uZz5PcmFuZ2U8L3N0cm9uZz46ICAgICAgICAgICAgICAgICAgICAgICBzdWRve1smKiZdfSBhcHRpdHVkZSBpbnN0YWxsIG9yYW5nZS10aGVtZQ0KPHN0cm9uZz5FbGxhbm5hPC9zdHJvbmc+OiAgICAgICAgICAgICAgICAgICB7WyYqJl19ICAgIHN1ZG8gYXB0aXR1ZGUgaW5zdGFsbCBlbGxhbm5hLXRoZW1lDQo8c3Ryb25nPkFpckxpbmVzPC9zdHJvbmc+OiAgICAgICAgIHtbJiomXX0gICAgICAgICAgICAgc3VkbyBhcHRpdHVkZSBpbnN0YWxsIGFpcmxpbmVzLXRoZW1lXCI7e1smKiZdfQ==[[/code]

Sul sito ufficiale trovate anche gli screenshot di ogni tema..

Alla prossima.. 😉

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

2 commenti a Bisigi Themes su Lucid

    Col comando che ho indicato dovrebbe automaticamente importare anche la chiave GPG del repository.. Ma ad ogni modo non dovresti ugualmente avere problemi nell’installazione.. Semplicemente riceverai un avviso che ti dice che i pacchetti non sono autenticati..

    Ad ogni modo.. Questo è il comando per importare la chiave, preso direttamente dal sito ufficiale del progetto:
    gpg --keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:11371 --recv-key 881574DE && gpg -a --export 881574DE | sudo apt-key add -

    Ovviamente se non dovesse funzionare al primo colpo, il consiglio è quello di aspettare un pò e poi riprovare.. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page