Conoscete Gnote?? Si tratta dell’alternativa  a Tomboy scritta in C++.. Praticamente è un programmino che semplicemente crea delle note, dei post-it virtuali (con la differenza che non ve li ritrovate sul desktop, ma potete accedervi tramite un’icona nel pannello superiore di Ubuntu)..

Nell’ultima versione di Ubuntu, la 10.10, mi è però capitato che un’estensione di Gnote, Note of the day, che serve a creare automaticamente una nota “giornaliera”, si ostinasse a creare ogni giorno una nota, pur avendola io ovviamente disabilitata..

Non so se si tratta di un bug o altro, ma stanco di cancellare ogni giorno la nota del giorno, ho deciso di procedere “brutalmente“: semplicemente ho creato una directory all’interno di quella di installazione di Gnote, e vi ho spostato il file dell’estensione, in modo che non venga più caricata all’avvio..

Per prima cosa portatevi nella directory di installazione

cd /usr/lib/gnote/addins

All’interno troverete una directory col numero di versione di Gnote, nel mio caso la 0.7.1, entrate in questa directory, createne un’altra e spostatevi all’interno il file libnoteoftheday.so:

cd 0.7.1
sudo mkdir disabled
sudo mv libnoteoftheday.so disabled/
killall gnote

L’ultimo comando serve a “uccidere” Gnote, in modo che il sistema vi chieda se volete riavviarlo. Al riavvio non avrete più l’estensione Note ofthe day caricata.. 😉

Alla prossima..

Share
Molto scarsoScarsoSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto)
Loading...

Licenza

Creative Commons License
RedBlue's Blog di RedBlue è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Italia.

Badges

Cionfs'Forum CMS Check PageRank

Other

Se hai trovato utile questo blog, supportalo con una piccola donazione per l'hosting..


Locations of visitors to this page